Politica per la qualità

La Politica per la qualità di Eurofix s.r.l. e improntata all’accrescimento della soddisfazione del Cliente ed al miglioramento continuo dei processi e dei prodotti.
Requisito di base per l’ottenimento di quanto sopra è il rispetto dei requisiti applicabili ai prodotti ed ai processi. Le linee guida principali attraverso le quali perseguire quanto sopra sono:

1) Sistema di gestione per la qualità come efficace “strumento” per migliorare

Mantenimento e miglioramento di un efficace sistema di gestione per la qualità secondo lo standard ISO 9001:2015 come strumento essenziale attraverso il quale perseguire gli obiettivi primari sopra esposti.

2) Attenzione al cliente, alle sue specifiche esigenze e capacità di proporre soluzioni

La capacità di proporre soluzioni alternative e possibilmente “a misura delle specifiche necessità del cliente”, rappresenta un elemento che può incrementare fortemente la fidelizzazione del Cliente.
L’area commerciale deve ricercare e cogliere quanto più possibile queste opportunità. Presentarsi ad un nuovo cliente con un prodotto che “risolve i problemi” è un biglietto da visita vincente per un proficuo rapporto di fornitura.

3) Fornitori coinvolti ed affidabili.

Nell’ambito della tipologia produttiva Eurofix, i Fornitori costituiscono un importante anello della “catena” dei processi. Il coinvolgimento dei Fornitori, il miglioramento del controllo dei processi attuati ed il monitoraggio delle relative prestazioni, sono attività fondamentali i cui risultati devono orientare le scelte strategiche dell’Azienda in questo ambito.

4) Personale e infrastrutture sempre adeguate alle necessità

Le capacità del personale e le infrastrutture devono sempre essere adeguate alle richieste dei Clienti e più in generale del mercato in cui Eurofix opera. Il rapido adeguamento alle esigenze dei Clienti rappresenta oggi uno dei punti di forza di un’Azienda. Deve essere assicurato inoltre un giusto livello di polivalenza del personale, in modo da garantire, quando necessario, la continuità delle attività ed il mantenimento delle conoscenze organizzative.

5) Ottimizzazione dei costi di gestione, della comunicazione, e della reattività.

L’attenzione ai costi di gestione è un elemento fondamentale che deve orientare sia le azioni quotidiane di ciascun collaboratore, sia le scelte strategiche della Direzione.
Situazioni di “spreco” in termini di energie, tempo, risorse, devono essere sempre segnalate, attentamente valutate e sanate con adeguate azioni.

6) Decisione basate sulla valutazione dei rischi e delle opportunità.

La Direzione promuove la valutazione dei rischi e delle opportunità come importante elemento iniziale che guidi, a tutti i livelli, i processi decisionali.

7) Obiettivi per la qualità

La Direzione definisce e divulga annualmente obiettivi di prestazione per i processi del Sistema di Gestione per la Qualità e verifica periodicamente le prestazioni ottenute rispetto agli obiettivi assegnati, assicurandola disponibilità delle necessarie risorse e promuovendo azioni finalizzate alla prevenzione degli errori, alla correzione delle derive, ed al miglioramento continuo.

Scarica documento PDF